Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

Generazioni creative - diventa autore

Dal 1 marzo 2021, il Ministero della Cultura bandisce la seconda edizione del concorso, coordinato dalla DGBDA attraverso il CREDA e in collaborazione con il MI, per studenti di scuola secondaria II che abbiano compiuto 16 anni

1° marzo 2021: il MiC bandisce il concorso, coordinato dalla DGBDA attraverso il CREDA e in collaborazione con il MI, rivolto agli studenti della scuola secondaria di II grado che abbiano compiuto 16 anni.

Il concorso intende sensibilizzare i più giovani al rispetto dei diritti di proprietà intellettuale facendoli diventare autori e trasformandoli in veri e propri titolari di tali diritti. Infatti, una volta divenuti autori di un’opera potranno capire meglio cosa significhi la “pirateria online” e quali danni possa arrecare all’intero sistema produttivo di contenuti creativi.

Il concorso è riservato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado che abbiano compiuto 16 anni di età alla data di scadenza prevista per la presentazione del modulo di iscrizione al concorso.
Sono ammesse a partecipare le opere dell’ingegno appartenenti ai seguenti generi:
1. opere della letteratura, raccolta di poesia e racconti;
2. opere musicali, comprese le opere drammatico-musicali e di pubblico spettacolo;
3. opere delle arti figurative: scultura, pittura, disegno, incisione; disegni ed opere dell’architettura;
4. opere cinematografiche, limitatamente al cortometraggio.
Le opere dovranno essere:
- originali e nella piena ed esclusiva disponibilità del partecipante; non dovranno costituire plagio di opera preesistente e non violare i diritti appartenenti a terzi;
- inedite, ovvero non devono essere state pubblicate e/o comunicate al pubblico in qualsiasi modo e forma.

La richiesta di partecipazione al Concorso potrà avvenire esclusivamente compilando il form disponibile online sul sito www.generazioniconnesse.it entro le ore 18.00 del 30 aprile 2021.

Le opere vincitrici saranno pubblicate in sede di premiazione e registrate nel Registro pubblico generale delle opere protette dalla legge sul diritto d’autore, la cui importante funzione a servizio degli autori, dei produttori, degli utilizzatori di contenuti creativi è di far fede, fino a prova contraria, dell’esistenza dell’opera, della pubblicazione e della paternità della stessa.
Ai vincitori sarà conferita dal MiC - DGBDA un premio del valore di 500€ da spendere esclusivamente per cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza.

 

 


Condividi su:

torna all'inizio del contenuto